Riserva delle Agoraie

La riserva custodisce una miriade di preziosi laghetti di origine glaciale dove vivono piante e animali molto rari. Il più famoso è il Lago degli Abeti, che deve il suo nome alla presenza di numerosi tronchi fossilidi Abete Bianco adagiati sul fondo e tuttora visibili, risalenti a circa 2.500 anni fa.

Il Consorzio Ospitalirà Diffusa "Una Montagna di Accoglienza nel Parco" gestisce le visite guidate nella riserva con l'ausilio di personale del Corpo Forestale dello Stato, ente gestore della Riserva. In alcuni periodi dell'anno è disponibile un servizio di "Tour in Minibus" con punti di raccolta a Chiavari e Lavagna che oltre a portarvi all'entrata della riserva, proseguirà all'interno del Parco dell'Aveto e vi permetterà di visitare l'affascinante Foresta delle Lame, normalmente non accessibile ai mezzi motorizzati, e il Lago di Giacopiane.

Find us on Facebook
Follow Us on twitter
Find us on google+